L'Attestato di Qualità e di Qualificazione Professionale

ai sensi della Legge 4/2013, per gli operatori del comparto Tè e Infusi


Quando l'attestazione è sinonimo di qualità... per Legge

AssoTè attesta la professionalità degli operatori del comparto Tè & Infusi

L'Associazione Italiana Tè & Infusi attesta le competenze delle figure profesionali dei soci che operano nel settore del Tè e delle Erbe Infusionali, e gli standard qualitativi che sono tenuti a rispettare nell'esercizio dell'attività professionale.
L'attestazione è rilasciata in conformità a quanto disposto dalla Legge 4/2013 sulle Libere Professioni per le figure professionali di:


Scopri il valore dell'Attestazione

I 5 Perché del valore aggiunto dell'Attestazione di Qualità e di Qualificazione Professionale:

  1. Perché è un'attestazione riconosciuta (Legge 4/2013 sulle Libere Professioni).
  2. Perché è un riconoscimento di parte terza, indipendente e credibile, che attesta la qualità dei tuoi servizi e la tua professionalità.
  3. Perché fai sapere che segui un programma di aggiornamento professionale continuo.
  4. Perché dichiari di attenerti e di rispettare un codice deontologico.
  5. Perché vieni iscritto nel Registro Nazionale dei Tecnici e dei Maestri di Tè e degli Esperti di Erbe Infusionali.

 

Una certificazione riconosciuta fa la differenza

L'Attestazione di Qualità e di Qualificazione Professionale offre l'opportunità di:

  • acquisire visibilità e maggiore competitività sul mercato, offrendo una professionalità "sopra ì requisiti minimi" di legge riconosciuta a livello nazionale;
  • dimostrare rigore e impegno professionale costante con l'adesione ad un preciso Codice Deontologico
  • garanzia per i clienti

La certificazione oltre a costituire un attestato premiante per il professionista di sicurezza, è un elemento qualificante per il datore di lavoro, a dimostrazione di scelte organizzative e di comportamenti responsabili e virtuosi, in linea con le tendenze e le raccomandazioni dell'Unione Europea.

L'Attestazione che fa la differenza

Per chiarirti meglio i vantaggi che una certificazione riconosciuta può avere sulla tua attività professione, guarda l'esempio qui sotto. Abbiamo preso come riferimento la figura professionale del Tea Sommelier, ma ovviamente vale per tutte le altre figure professionali impegnate nel settore del Tè e degli Infusi. Leggi e poi rispondi alla domanda più sotto.

Un Tea Sommelier

  1. Opera come Tea Sommelier, in proprio o come dipendente, e si definisce Tea Sommelier.

Il TEA SOMMELIER™ certificato AssoTè & Infusi

  1. Opera come Tea Sommelier in proprio o come dipendente.
  2. E' un Tea Sommelier attestato ai sensi di Legge.
  3. E' in possesso di un'attestazione professionale riconosciuta (Legge 4/2013), rilasciata in seguito al superamento di un esame d'idoneità professionale.
  4. Ha una attestazione rilasciatagli da un'associazione professionale (AssoTè & Infusi), in attuazione della Legge 4/2013.
  5. L'attestazione ha una validità annuale perché il suo standard professionale va sottoposto a revisioni periodiche attraverso l’aggiornamento continuo, così come disposto dalla Legge sulle libere professioni.
  6. E' un professionista iscritto in un Registro Nazione pubblico dove sono riportate le sue competenze professionali accertate.
  7. Il Suo aggiornamento continuo viene garantito da AssoTè & Infusi, in conformità della Legge sulle libere professioni.
  8. E' un professionista la cui condotta professionale è sottoposta a continua verifica da un ente terzo (AssoTè & Infusi), così come previsto dalla Legge.
  9. Inoltre, grazie allo sportello utenti di AssoTè & Infusi, in ottemperanza alla Legge 4/2013, il porfessionista offre garanzia e tutela ai committenti delle proprie prestazioni professionali che possono rivolgersi in caso di contenzioso con il professionista.

ORA RISPONDI SINCERAMENTE

A quale dei due professionisti ti affideresti?

Nel magico mondo del tè, dove sono tutti esperti, una certificazione riconosciuta fa la differenza

La Legge 4/2013

Per tutelare i consumatori, promuovere la conoscibilità e garantire la trasparenza del mercato dei servizi professionali, è stata adottata la  Legge 14 gennaio 2013, n.4 (pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 26 gennaio 2013, n. 22) che disciplina le professioni non regolamentate

IL RUOLO DELLE ASSOCIAZIONI PROFESSIONALI - IL RUOLO DI ASSOTÈ


Con la nuova Legge sulle libere professioni, in breve Legge 4/2013, le Associazioni Professionali come AssoTè & Infusi rivestono un ruolo centrale:

  1. Hanno il fine di valorizzare le competenze degli associati e garantire il rispetto delle regole deontologiche per agevolare la scelta e la tutela degli utenti nel rispetto delle regole sulla concorrenza.
  2. Garantiscono trasparenza delle attività e degli assetti associativi, dialettica democratica tra gli associati, l’osservanza dei principi deontologici e una struttura organizzativa adeguata alle finalità dell’associazione.
  3. Promuovono la formazione permanente dei propri iscritti e adottano un codice di condotta (art. 27 bis del Codice del Consumo).
  4. Vigilano sulla condotta professionale dei loro associati e stabiliscono le sanzioni derivanti dalla violazione del codice di condotta.